Stress, stati d’ansia, attacchi di panico

(seconda parte)
Seminario teorico-esperienziale per imparare a relazionarsi con alcuni tra i più temuti “nemici” della vita del nostro tempo.

Dopo le numerose richieste di adesione e partecipazioni all’incontro di lunedì 16 novembre abbiamo riscontrato una grande esigenza di approfondire questi temi.
Il Centro Obiettivo Persona propone quindi una seconda edizione del seminario che vuole essere il secondo passo di un percorso di ricerca e intervento su queste problematiche.

L’incontrò si svolgerà mercoledì 2 dicembre 2015 ore 19.00 presso il Centro Obiettivo Persona in Via S. Maria della Libera 13 (Napoli – Vomero) e avrà lo scopo di:

  •  Approfondire i temi già trattati sulla base degli interessi e dei bisogni emersi nel primo incontro
  •  Accogliere e individuare difficoltà e necessità dei partecipanti
  •  Proporre un percorso di gruppo finalizzato al sostegno e alla cura.

L’incontro è gratuito.

La prenotazione è obbligatoria e può essere effettuata telefonando
ad uno dei seguenti numeri:

3396343429/3397322221

Oppure inviando una mail all’indirizzo:

centro.obiettivopersona@hotmail.com

Centro Obiettivo Persona
Santa Maria della Libera 13 – 80127 Napoli
(adiacenze via Cilea e fermata Metro “Piazza 4 Giornate”)

Sito web: www.centroobiettivopersona.com

Annunci

STRESS, STATI D’ANSIA E ATTACCHI DI PANICO

Porto addosso le ferite di tutte le battaglie che ho evitato

  1. Pessoa

Seminario teorico-esperienziale per imparare a relazionarsi con alcuni tra i più temuti “nemici” della vita del nostro tempo.

L’incontro, avendo uno scopo divulgativo, è gratuito.

La prenotazione è obbligatoria e può essere effettuata mandando una mail a:

centro.obiettivopersona@hotmail.com

Obiettivi dell’incontro:

  • fornire informazioni e approfondire la conoscenza delle problematiche relative al tema;
  • creare uno spazio di ascolto, accoglienza e orientamento per le  richieste dei partecipanti;
  • offrire una esperienza di respirazione profonda e rilassamento fisico e mentale attraverso una fantasia guidata e l’ascolto della musica;
  • elaborare e condividere l’esperienza di rilassamento e individuare strategie per affrontare il problema.